Regalate un’esperienza..

 

 

Avrete già fatto tanti regali per i vostri bambini, forse troppi! Non fate mai mancare però un “regalo-esperienza”. Una visita in un museo, una gita in un luogo particolare, un pranzo in un posto specifico per assaggiare e scoprire gusti nuovi, uno spettacolo a teatro, un laboratorio, un’escursione a cavallo,un viaggio in treno o in aereo con tutta la famiglia. Potrebbe essere un momento significativo che un domani si ricorderanno come magico!. I bambini preferiscono i regali materiali e concreti si sa, ma è bene abituarli anche alle situazioni più astratte dalle quali poi possono sviluppare con il tempo, un vissuto ed un ricordo della loro infanzia. Fate capire loro anche che i regali hanno un costo, e che per acquistarli servono tanti soldi. Occorre spiegare loro il valore del denaro senza sensi di colpa! Ma su questo tema ci torneremo nei prossimi giorni.

MammeCheFatica vi augura un Buon Natale!

 

 

Dicembre: un mese mooolto impegnativo!

Non ci si riesce a spiegare il motivo, ma dal 1 Dicembre c’è sempre più traffico, più ansia nell’aria e naturalmente ci sono molti più impegni: dalla cena aziendale alla recita dei bambini, dal saluto-prima -di-Natale-con-le-amiche al disperato acquisto di regali e cibi di cui ingozzarsi. Un consiglio di MammeCheFatica? Se vi organizzate per tempo e selezionate le cose veramente importanti a cui non potete/volete rinunciare, vedrete che arriverete a fine mese con una maggiore serenità. Esempi?

  • I regali vanno ridotti all’indispensabile, anche quelli per i più piccoli. Così, oltre a risparmiare tempo e denaro, insegnerete ai vostri figli anche il valore di una o due sorprese e non quello del consumismo a tutti i costi.
  • Non utilizzate la macchina- quando è possibile- per fare compere: ci stresseremo tutti un po’ meno!
  • Fatevi aiutare dai bambini in tutta l’organizzazione dei festeggiamenti: si divertiranno, si sentiranno maggiormente coinvolti e magari ci allevieranno di qualche piccola fatica!

In bocca al lupo! 😉

Aria di Natale…

regaliE’ quasi tutto pronto..i preparativi natalizi anche quest’anno stanno iniziando..e anche noi ci stiamo preparando! Rispondiamo qui di seguito alle classiche domande che ci fate in questo periodo per capire insieme che tipo di giochi privilegiare, in base all’età del vostro bambino.

MammeCheFatica propone e consiglia: giochi in legno in grado di sviluppare l’esperienza tattile, giochi di fantasia come le costruzioni e i trenini e giochi ad incastro. Per chi non avesse pensato a casa ad avere un tavolino e seggiolina in legno potrebbe essere la giusta occasione! Sembra banale, ma per un bambino diventa uno spazio in cui sperimentare momenti di gioco e di autonomia. Una cucina in legno dove imitare mamma e papà ai fornelli è sempre un gioco universale che piace sia ai maschi che alle femmine. Una bambola, un orsacchiotto, un pupazzo è sempre utile per acquistare sicurezza e proiettare le proprie paure. Un libro è fondamentale per imparare storie nuove e favorire la relazione. Il gioco del dottore, della parrucchiera, del falegname sono ottimi  come giochi imitativi. Natale può anche essere l’occasione per un lettino nuovo dove sperimentare le prime notti in autonomia e iniziare l’anno con buoni propositi. Scegliere di regalare un’esperienza di gioco ci sembra un’ottima idea per trascorrere del tempo insieme in un modo nuovo. (un pomeriggio al museo, a teatro etc). MammeCheFatica vi invita a scegliere con cura uno o due regali (non riempiamoli di doni non ne hanno bisogno!) e a dedicarsi al momento del Natale come momento speciale dello stare insieme, questo è davvero il più bel dono di cui tutti abbiamo veramente bisogno!

Idee natalizie..

Oggi è uno di quei giorni in cui si hanno tante idee. e dato che tra un attimo è già Natale..forse è bene non perdere tempo e decidere cosa fare!

disegnoChe regali organizzare per il blog? Che quantità proporre? Dopo aver pensato a diverse soluzioni MammeCheFatica sceglie di stampare con Print24 delle cartoline natalizie super cool e dei nuovi flyers da utilizzare anche per i corsi del 2017. Perchè Print24? Sono rapidi, efficienti e organizzatissimi. Vi arriveranno direttamente a casa!

Se siete a caccia di idee anche voi e volete creare qualcosa di originale e non costoso, perché non fate fare ai vostri bambini una serie di disegni (con varie tecniche di pittura, pastello, acquarello,stampi con le verdure etc) e poi fate stampare da Print24 un bel calendario?..Oppure fate stampare delle etichette con gli auguri di Natale e regalate dei semplici biscotti fatti da voi o dai vostri bambini. Ci sembra sempre il pensiero più bello.

Fateci sapere!

 

Aspettando il Natale…

babbo natale

Non e’ forse il periodo piu’ atteso dell’ anno per i piccoli che stanno aspettando con ansia Babbo Natale..?!

Ce li immaginiamo tutti i bambini pronti a gustarsi le sorprese di questo Natale. Pero’ ci piace anche immaginare che siano i bambini a fare dei regalini handmade: dei disegni,dei collage, dei pensierini confezionati e impacchettati e rivolti a tutte le mamme,i papa’,i nonni..per imparare non solo a ricevere ma anche a dare. Ci sembra doveroso e fortemente educativo spiegare ai piccoli che il Natale e’ anche questo! Il piacere di stare insieme, in casa festeggiare e condividere dei momenti piacevoli.

MammeCheFatica vi da’ appuntamento intanto:

  • a Milano: Sabato 12 dicembre ore 16.30 per celebrare lo scrittore R.Dahl e incontrare Willy Wonka e la sua Fabbrica di Cioccolato! In partnership con Scuola Dada’ & Coop Lombardia. (Ingr. 15e a bambino 8e per i fratelli)  info: nido.dada@libero.it
  • a Roma: aspettiamo Babbo Natale con i piccoli tra canzoni e letture animate presso The Little Reader, via Conte Verde 66b ingr 5e a bambino prenotazioni: info@thelittlereader.it  oppure 06- 87784678
  • Non mancate!!!!!!!!

Che regali faccio a Natale?!

lettera a Babbo Natale“Che tipo di regali potrei fare per Natale?!” …scatta la domanda fatidica…

MammeCheFatica invita voi genitori a pensare a dei regali che possano piacere ai vostri bambini (cosa c’e’ di piu’ bello che vedere un bambino che scarta il suo pacco di Natale?!) ma che abbiano sempre un senso educativo. Cogliamo l’ occasione per regalare un’ esperienza, una gita, una possibile avventura oppure un gioco che a seconda dell’ eta’ possa contribuire a stimolare la creativita’ e la fantasia del bambino. L’ ideale dal nostro punto di vista psicopedagogico?! Un gioco e un libro da abbinare per i piu’ piccoli e un’ esperienza da compiere ( un corso,uno spettacolo,un laboratorio di teatro o di cucina da fare insieme a degli amici) e dei libri. I regali sono un simbolo. Sono importanti ma non sono tutto.

Cio’ che conta veramente e quel che ci sta dietro…quindi investiamo piuttosto sul tempo da trascorrere insieme a loro..parleremo di tutto questo Venerdì Mattina alle ore 11.00 su Radio Cusano Campus (Roma) all’interno della trasmissione “Genitori si diventa“.

Restate sintonizzati!

Aspettando la Magia del Natale..

NataleForza Bimbi manca davvero pochissimo..starerete fremendo eh?!

Vi immaginiamo passare vicino all’albero di Natale e controllare di tanto in tanto se sono arrivati i regali..ma Babbo Natale e i suoi Folletti Aiutanti stanno per arrivare, sono ancora in viaggio. Se per caso sentite dei rumori fate attenzione però..le renne hanno bisogno di silenzio, altrimenti si spaventano!

Nel frattempo fate i bravi, pochi capricci please e siate collaborativi che i Grandi sotto le feste hanno tante cose da sbrigare, gli ultimi regali da fare, il pranzo di Natale..poi capirete anche voi!

MammeCheFatica augura a tutti voi un Buon Natale in compagnia!

Aspettando il Natale….

NataleTra poco e’gia’ Natale…che regali ci consigliate per i nostri bambini?! Iniziate a scriverci in tanti, cosi’ proviamo a rispondere un po’ a tutti e cercare di esaudire le varie richieste…Intanto diciamo subito che a noi sorelle di Mammechefatica piace l’idea di un Natale semplice, ben pensato ma senza troppi sfarzi! Ci piace contribuire a creare una buona atmosfera natalizia, e lavorare anche con i bambini sul concetto dell’attesa.

Quindi condividiamo l’idea di un Natale con dei bei regali,ma semplici e funzionali all’età di ogni bambino. Non ricopriamo i bambini di regali perche’ non ne hanno bisogno. Organizziamoci piuttosto per un regalo grande e importante e poi un altro piccolino. Ricordiamoci che se ne scartano troppi perdono valore e importanza e non assaporano più’ il gusto della sorpresa….nel regalo grande vanno sempre forti i giochi imitativi come cucinetta, bambole, falegname, trenino, incastri, puzzle, costruzioni…nel regalino piccolo invece il nostro must e’sempre e comunque un libro per tutte le eta’!!!!!

Nei prossimi post iniziamo a scrivere un po’ di bei titoli imperdibili!!!!

 

 

 

Letterina di una Mamma a Babbo Natale

Caro Babbo Natale,

mi piacerebbe che quest’anno i miei figli possano condividere con me il momento della preparazione dell’albero, e del’addobbo della casa senza rompere le palline appena comprate o litigare furiosamente per chi abbia l’onore di appoggiare la stella cometa sulla punta.. Ti chiedo inoltre di non soddisfare ogni desiderio dei miei piccoli: hanno già tanti giochi e non ne possono più delle chitarre di plastica o dei dvd di Peppa Pig, credo che due libretti istruttivi possano valere molto di più!

Vorrei anche che prima del pranzo di Natale con tutti i parenti mi aiutino ad apparecchiare la tavola o a fare qualche piccola commissione in modo da sentirsi utili e importanti.

Insomma..forse ti sto chidendo troppo, ma desidererei che la vera magia del Natale (quella che unisce le famiglie e le fa rallegrare nonostante la crisi e le brutte notizie) abbia inizio…

I regali di Lulù

Libro "I regali di Lulù"

Libro “I regali di Lulù”

 

Una cara amica di MammeCheFatica ci ha chiesto proprio oggi un consiglio su cosa regalare alla nipotina che compie tre anni. Ecco un libretto gradevole pensato per questa fascia d’età..

Di cosa si tratta: della storia di una bimba dalle guance rosse, molto generosa che trova per casa dei potenziali regali da fare ai suoi amici animali; tuttavia non fa mai il dono giusto compiendo una serie di simpatici pasticci!

Perchè ne parliamo: è un libro originale, educativo e tenero. Si può imparare infatti non solo l’arte dei regali, ma anche la capacità di rinunciare a qualcosa a cui si tiene tanto per donarlo a qualcuno di importante. Le illustrazioni dell’autrice poi fanno breccia!!

MammeCheFatica lo consiglia perchè: parla di generosità vera, che viene dal cuore, senza interessi secondari, di gioia ed affetto con ironia e delicatezza.

I regali di Lulù di Freya Blackwood- Ed. Officina Libraria