In viaggio con Berlitz..

 

Dove siamo oggi? Siamo in viaggio per raggiungere il Trentino Alto Adige, insieme alla Scuola di lingue Berlitz alla ricerca della meta ideale per organizzare…i Campus Estivi 2018. I Campus saranno attivi da metà Giugno a fine Luglio (accolgono bambini e ragazzi dai 7-14 anni) ma ovviamente sarà nostra premura informarvi per tempo e spiegarvi nel dettaglio come sarà organizzata la vacanza. Avrà il sapore inglese, anche se sarà in montagna in un posto davvero bello e salutare. Non sarà una semplice vacanza però: stiamo lavorando per tempo affinché diventi un’esperienza, un qualcosa che possa lasciare delle tracce nel tempo nel cuore dei vostri bambini, giovani adulti di domani. Dal punto di vista umano prima di tutto e con l’obiettivo dell’inglese come strumento di comunicazione e socializzazione. Non vediamo l’ora! L’inverno passerà velocemente..a pianificare e preparare il tema delle varie settimane estive.

Berlitz organizzerà una serie di incontri per spiegare il soggiorno, le attività e la modalità educativa, che of course non può non avere la sua importanza! Vi sveleremo maggiori dettagli, e se volete organizzare e condividere un incontro presso la vostra scuola o sede scriveteci che vi inseriamo!

See you soon!

 

 

 

 

 

 

Aiuto!! Malati in vacanza?

Purtroppo sappiamo che in questo periodo festivo molti bambini si stanno ammalando con febbri anche piuttosto alte e così sfuma in un attimo il loro momento di vacanza e libertà. Allo stesso modo anche per Mamma e Papà può rappresentare un problema stare chiusi in casa a non far niente, con i figli annoiati dipendenti dalla tv o dal tablet. Dunque pensiamo insieme a qualche attività stimolante che si può fare insieme ai bambini per evitare che si innervosiscano troppo..

-torta o biscotti home made! I bambini si divertono e la preparazione rientra nel vero spirito natalizio!

-collage, pitture con le mani/piedi, lavoretti con pigne, aghi di pino, muschio, sassi o materiali di riciclo

-creazione di un diario di bordo, lavori con creta e argilla, giochi imitativi (il ristorante, l’hotel, il dottore..) giochi in scatola, carte, puzzle per i più grandi

Quindi.. spegnete la tv e accendete il divertimento!

Dove è bello viaggiare in famiglia..

 

Dalle mail private che stiamo ricevendo abbiamo fatto una top 10 dei luoghi migliori dove viaggiare con l’intera famiglia. Sappiamo che non sempre c’è una certa ospitalità riservata ai bambini nè un’adeguata cura per questi. In alcuni paesi c’è un’attenzione particolare, in altri meno..anzi quasi i bimbi sono mal visti..mah?!!?

Ecco la lista..che ne pensate??

1. Corsica

2. Grecia

3. Sicilia

4.Scandinavia

5.Spagna

6.Francia

7. Toscana

8. Riviera Romagnola

9. Croazia

10. Canada (che coraggio Mamma Carlotta affrontare un viaggio così lungo con Licia!!?)

Teniamo in mente queste mete per l’anno prossimo!!!! p.s.: Grazie alle nostre mamme (e papà) follower che ci tengono compagnia anche in vacanza!!

 

Vacanze single..

In vacanza separati. Da poco, pochissimo o da una vita, per scelta o necessità.

Qualunque sia la causa originaria, le vacanze delle mamme single (o dei papà)

sono un fenomeno in crescita, ed è giusto parlarne. La vacanza con uno o più bambini piccoli vissuta da soli può essere un’ esperienza stupenda ma anche problematica, dipende sempre se è voluta (come scelta) oppure se rappresenta una conseguenza spesso anche dolorosa e faticosa.

In ogni caso bisogna ‘rimboccarsi le maniche’ e pensare a tutto, poiché c’è solo un adulto di riferimento. L’adulto in questo caso dovrà ricoprire sia la parte affettiva sia quella più severa che pone dei limiti o riprende il piccolo. L’importante è riuscire col tempo a trovare un giusto equilibrio, e spiegare sempre ai bambini il perché e il percome delle nostre azioni, e far notare quanto è difficile e stancante dover fare tutto da soli.

Continueremo ad affrontare l’argomento nei prossimi post..

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Relax..

Care Mamme e Papà

MammeCheFatica vi augura qualche giorno di relax e di vacanza, perché è fondamentale ‘staccare’ anche se i genitori, di figli piccoli si sa, non staccano mai… Quindi cercate di rilassarvi, di non fare programmi, di dedicare un po’ di tempo ai bambini ma anche a voi stessi. Cercate di trascorrere dei momenti intensi e autentici, e a fine giornata condivideteli con i bambini, anche se piccoli, apprezzeranno. Non pensate di dover fare grandi attività: meglio privilegiare la relazione e l’atmosfera e concentrarsi sui momenti di gioco piuttosto che andare chissà dove..ai piccoli serve di più una Mamma e un Papà che siano sereni e contenti, poi quando cresceranno saranno in grado di fare nuove esperienze.

Buona Estate a tutti

Tipi da spiaggia…

 

Ecco alcune idee per far divertire i vostri piccoli instancabili “tipi da spiaggia”..

  • un classico che non tramonta mai: castelli di sabbia, creati con formine, rastrelli e secchiello
  • bowling con birilli colorati
  • alla ricerca di conchiglie e sassolini colorati per creare un bel tesoro (che poi magari si può sotterrare con l’aiuto della paletta)
  • se sono più grandini una bella pista per le biglie
  • in acqua: pallanomechiama, palla asino
  • gara di tuffi
  • per le bimbe innamorate del ritmo e della danza: balletto di “nuoto sincronizzato”

Easter time…

 

Ecco qualche piccola idea..da fare con i propri bambini in questi lunghi giorni di vacanza..

– Pasta di pane: bastano 6-7 cucchiai di farina e 4 cucchiai di acqua teipida. Mescolare il tutto in una ciotola, appena il composto diventa più consistente anche il vs piccolo si divertirà ad imitarvi…potrete sbizzarrirvi con la fantasia!

– Se avete in casa qualche bottiglietta di acqua…basta togliere l’etichetta e…una volta asciugata inservi delle lenticchie/riso/farina/pasta/ perline/conchigliette (se volete ottenere l’effetto mare basta diluire della tempera blu con l’acqua) poi ricordarsi di chiudere bene il tappo con dello scotch. Il vostro piccolo si divertirà a sbattere energicamente la bottiglietta magica!

– Se avete una pezza magari a tinta unita, potreste cucire i bordi, riempirla con cotone o avanzi di stoffa e disegnarvi un personaggio inventato o anche solo il viso..con dei bei baffi che ai bimbi piccoli piacciono tanto! E se vi piace cucire potreste aggiungervi i capelli con della lana…

Tra un pezzetto di cioccolato e un altro di colomba..non ci resta che augurarvi una piacevole Pasqua!

Mamme che fatica…il Natale!

Care Mamme, lo sappiamo bene, arriva il Natale e con lui miriade di faccende da sbrigare. Chissà perché in questo periodo di festa c’è una frenesia tale nell’aria che innervosisce e stressa invece di rilassare?! I regali purtroppo non sono le uniche cose a cui bisogna pensare: c’è infatti anche da organizzare il pranzo, telefonare alla suocera, riunire i parenti, pensare a tutto e a tutti… non dimentichiamoci poi delle cene di lavoro, delle feste e delle recitine di Natale dei nostri pargoli, degli ultimi pacchettini da incartare ecc ecc.
Allora, forza, ancora una settimana di tour de force e poi..un po’ di pausa- anche se le mamme non vanno mai in vacanza, ahimè!! Anzi, stando a casa lavorano il triplo perché oltre ad occuparsi dei figli, si occupano anche dei mariti e delle faccende domestiche! Ma non disperatevi, tra qualche giorno scriveremo dei piccoli suggerimenti per alleviare un po’ le lunghe giornate di vacanza dei vostri bambini ..Seguiteci!

P.s. Sono in arrivo anche interviste “tecniche” ad altri esperti del settore per arricchire il nostro bagaglio personale tra una fetta di panettone e l’altra!